fbpx

TPiscine

Dimensioni piscina interrata

Quali dimensioni scegliere per la piscina interrata?

Dimensioni piscina interrata

Quali dimensioni scegliere per la piscina interrata?

Dimensioni, forma e profondità sono parametri da prendere in considerazione in quanto determinano l’utilizzo che farai della tua piscina.

Tutti desideriamo avere una piscina in giardino: affrontare le giornate di lavoro con un bel tuffo serale sarebbe un must, vero? Il fine settimana festa a casa con gli amici, aperitivi a bordo vasca e nuoto libero per mantenersi in forma senza spendere soldi per un abbonamento in palestra.

Avere le idee chiare non è semplice, però è fondamentale al fine di non sperperare il proprio denaro. Esistono piscine di ogni dimensione e non si può certo rischiare di sbagliare la scelta della vasca, perché da questa decisione dipendono diversi fattori in fase di realizzazione.

La dimensione ideale per la piscina interrata

Scegliere la dimensione della piscina è spesso considerata la decisione più difficile da compiere durante il processo di progettazione della nostra oasi di benessere. La difficoltà è data dal fatto che la dimensione ideale della piscina dipende da molti fattori soprattutto personali. Sicuramente possiamo sfatare il mito dei miti: per realizzare una bella piscina non è necessario un giardino super spazioso. Grazie alle nuove tecnologie hai una grande libertà
di scelta in fatto di misure: forme e dimensioni si adattano a ogni desiderio.

Per prima cosa devi chiederti quanto vuoi spendere per costruire la tua piscina interrata: una piscina di grandi dimensioni richiede maggiore quantità d’acqua per essere riempita e, di conseguenza, avrai bisogno di un impianto di filtrazione più grande e di più pannelli (cemento, lamiera, casseri, etc.). Inoltre, dovrai utilizzare anche più prodotti chimici per la manutenzione, per essere sicuro di mantenere l’acqua pulita e igienizzata.

Quali sono le principali misure per le piscine interrate?

Le principali misure per le piscine interrate sono molteplici. Una piscina standard è perfetta per tutta la famiglia, mentre i corridoi di nuoto sono amati dai più sportivi.
Quali sono le più richieste? Ecco un elenco che ti aiuterà a compiere la scelta più giusta in base alle tue esigenze:

  • Piscine standard
  • Grandi piscine
  • Corridoi di nuoto
  • Piscine piccole o mini-piscine
  • Piscine urbane

Piscine standard: quali sono le dimensioni

La classica vasca rettangolare, protagonista indiscussa nei giardini grazie a una forma che ammalia per le sue linee che non stancano mai. Le principali dimensioni standard presenti nel mercato sono:

  • piscine 7 x 3 metri, vale a dire con una superficie di 21 m²
  • piscine 8 x 4 metri, vale a dire con una superficie di 32 m²
  • piscine 9 x 4 metri, vale a dire con una superficie di 36 m²

Grandi piscine: quali sono le dimensioni

La soluzione più adottata dagli hotel, campeggi e case vacanze perché possono ospitare molte persone contemporaneamente. Le principali dimensioni presenti nel mercato delle piscine grandi sono:

  • piscine 20 x 10 metri, vale a dire con una superficie di 200 m²
  • piscine 12 x 6 metri, vale a dire con una superficie di 72 m²
  • piscine 10 x 4 metri, vale a dire con una superficie di 40 m²

Corridoi di nuoto: le dimensioni ideali

Il corridoio di nuoto è una piscina rettangolare lunga e stretta il cui scopo è quello di agevolare le nuotate su lunghezze importanti, senza ricorrere a continue inversioni. Le principali dimensioni sono:

  • piscine 12 x 4 metri, ovvero con una superficie di 48 m²
  • piscine 9 x 3 metri, ovvero con una superficie di 27 m²

Minipiscine: le principali dimensioni

Come abbiamo detto in precedenza, tutti possono avere una piscina, anche coloro che possiedono piccoli terreni. Con soli 50 m² di giardino potrai usufruire di una bella piscina per i tuoi momenti di svago e relax.

Quali sono le misure standard per piccole piscine?

  • piscine 6 x 3 metri, vale a dire con una superficie di 18 m²
  • piscine 5 x 3 metri, ovvero con una superficie di 15 m²
  • piscine 4 x 2 metri, ovvero con una superficie di 8 m²

Una minipiscina non sarà solo una piccola vasca! Potrai infatti integrare tutti gli optional previsti per una piscina tradizionale. Dai libero sfogo alla scelta di luci, scivoli e scalette!

Piscina urbana: le dimensioni ideali

Cosa si intende per piscina urbana? Tutte quelle piccole piscine con una misura inferiore ai 10 m². Il vantaggio? Per installarla non è necessario dichiarare l’inizio dei lavori.
Ora che hai le idee più chiare, potrai realizzare i tuoi sogni costruendo la tua piscina ideale!

Condividi sui social
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin