fbpx

[rank_math_breadcrumb]

Riaprire la propria piscina per la stagione estiva è un compito che richiede molta pazienza, dedizione e conoscenza di tutte quelle procedure che sono davvero indispensabili per poter agire al meglio e garantire un totale successo. Per questo affidarsi ad una clinica delle piscine è sicuramente la soluzione migliore.

Molti dei nostri clienti ci chiedono molto spesso quali sono gli step da seguire per la riapertura della loro piscina interrata. Per questo vogliamo indicarti i passaggi fondamentali da eseguire per goderti l’estate che meriti! Pronto? Andiamo

1) Perché la clinica delle piscine

Ci siamo. Il conto alla rovescia è iniziato e la tua piscina interrata sta per riprendere ufficialmente la stagione.

Non c’è niente di meglio che una bella piscina nel proprio giardino di casa, per goderti insieme alla tua famiglia e ai tuoi amici momenti di relax e divertimento durante i mesi più caldi dell’anno. Sono tante le soddisfazioni che un impianto privato può darti. Innanzitutto incrementa il valore del tuo immobile e soprattutto, migliora la qualità del tempo che trascorri con le persone care.

Per vivere al meglio la piscina, però, la struttura deve essere sempre in ottimo stato. Mantenere un adeguato livello di pulizia e igiene è il modo migliore per garantire una balneazione sicura e un’esperienza piacevole a te e a chi ti sta vicino.

Dunque perché affidarsi ad una clinica delle piscine? Scopriamolo insieme!

2) Manutenzione ordinaria

Quando parliamo di manutenzione della tua piscine interrata intendiamo tutte quelle attività che devi svolgere  quotidianamente  durante i mesi in cui viene utilizzata la struttura. Ricordati sempre che

Le operazioni di manutenzione ordinaria della piscina interrata comprendono tutti quegli interventi che, se eseguiti correttamente, evitano faticosi e costosi interventi straordinari.
Tali interventi consistono nel controllo del corretto funzionamento dei sistemi di analisi dell’acqua e il controllo dei dispositivi che eseguono il processo di filtrazione dell’acqua, il tutto per assicurare una piscina pulita e sicura per i bagnanti durante tutto il periodo.

Tra le azioni che devi svolgere e che non puoi proprio dimenticartene ci sono:

Pulizia della superficie dell’acqua, delle pareti e del fondo e del bordo vasca;

Controllo e pulizia dei cestelli degli skimmer o del bordo sfioratore

Pulizia dei filtri e prefiltri.

Per aiutarti in questo nella nostra clinica delle piscine puoi trovare la strumentazione adatta!

3) Manutenzione Straordinaria

Nella manutenzione straordinaria di un impianto rientrano tutte quelle operazioni che devi eseguire a inizio e a fine stagione.

In primavera, la struttura deve essere aperta e rimessa in sesto dopo i mesi invernali. I lavori hanno lo scopo di rendere la piscina nuovamente utilizzabile. Tra le diverse attività bisogna soprattutto, togliere la copertura invernale, rimettere in funzione l’impianto di filtrazione, eseguire un trattamento d’urto dell’acqua e pulire pareti e fondo vasca.

4) Pulizia della tua piscina interrata

Se il sistema di filtrazione funziona bene questo ti renderà più facile la vita per quanto riguarda la pulizia. Questo non significa però che puoi trascurarla completamente. Gli attrezzi di base che ti serviranno sono:

Screma la superficie dell’acqua, spazzola e aspira la piscina almeno una volta a settimana. Questo terrà il grosso dello sporco fuori dall’acqua e le pareti della vasca pulite.

Un robot per piscina può aiutarti in modo significativo a ridurre i tempi di pulizia. Non eliminerai il bisogno di una pulizia regolare ma sicuramente ti renderà la vita più semplice.

5) Quali sono i costi per tenere pulita una piscina?

Possedere una piscina è il sogno di molti ma oltre ai costi per l’installazione bisogna avere una chiara idea sui costi di manutenzione. Ricordiamo che una piscina in buono stato di conservazione sarà non solo sempre molto curata dal punto di vista estetico, ma anche igienica ed efficiente in qualsiasi periodo dell’anno.

In linea generale i costi sono variabili e dipendono da diversi fattori, quali:

  • Tipo di piscina;
  • Grandezza della vasca;
  • Utilizzo della piscina

Se dunque hai necessità di saperne di più non esitare a contattarci!

6) Tpiscine, la tua boutique

Eccoci giunti alla fine di un nuovo appuntamento del mondo delle piscine interrate.  I questo numero abbiamo voluto mostrati con una breve guida quali sono le fasi che vanno rispettate per assicurati un sicuro successo relativo ad igiene, funzionalità e perché no….divertimento.

Prima di salutarci però, vogliamo rinnovarti l’invio nel venire a trovarci nella nostra boutique dove oltre a professionisti del settore in grado di consigliarti sulla gestione del tuo gioiello, potrete trovare tutta gli strumenti e l’attrezzatura per far si che la tua piscina sia più bella ogni giorno.